Bibbi grandi occhi
Occhi sempre pronti alla deriva,
Gatti che svaniscono leggeri
Nella notte radioattiva. Ehi.

Bibbi guarda guarda, guarda
Che mi tocca sopportare
Barre alle finestra
Cimici e bromuro
Questa qui? La neuro militare.

Non ho niente da fare, leggo le poesie
Graffiate sopra I muri scalcinati
Facce da soldati scoglionati
Aspettano I parenti nel cortile.

Nel cortile non ci voglio andare
Fa caldo e non mi va di bazzicare suore, nere,
Meglio stare chiusi in una stanza, qui a fumare
Ad ammazzare le zanzare. E che zanzare!

Bibbi fu davanti al mare
Che ti confessai "non so nuotare"
Tutta quella gente
E adesso sono solo, solo
Ed ho paura d'affondare.

D'affondare
Dentro questa stanza, oscura
Come il bisbigliare dei dottori,
Oltre quelle sbarre c'? Una notte cos? Bella,
Bibbi grandi occhi devo uscirne fuori.
E non so come, ma ti giuro che uscir? Di qui,
Solo un brutto sogno da dimenticare,
Con in tasca le prove della nostra santit?
Sar? Bello camminare ancora per le strade
Correct  |  Mail  |  Print  |  Vote

Cimici E Bromuro Lyrics

Sergio Caputo – Cimici E Bromuro Lyrics