Quanto riesci a sembrare distante
In mezzo alla gente
Poi ti avvicini con passo sicuro
E io ti sfido azzerando il presente
In un incontro di sguardi
Che non si può raccontare
Mentre ti sfioro le mani
Provo a non farle tremare
Ma trattenersi non basta
Mi arrendo al nostro sapore
Mi confondi, sotto un cielo senza pace
Mi travolgi, manca il fiato
Dai tuoi baci io voglio ricominciare
Un labirinto di pensieri da evitare

L'Ossessione è un'illusione
Che dura un istante
Poi si ritorna a sbagliare
In un incastro di corpi
Ignoravamo il momento
L'ultimo
Tu non avevi paura del buio
Io ho pianto da solo
Ho pianto in silenzio
Come due bocche impazzite
Avide sopra la pelle
Dentro un respiro che esplode
E polverizza le assenze
Ma è solo un gioco banale
Che si ripete nei giorni miei
Mi pretendi, sotto un cielo senza pace
Mi travolgi, manca il fiato
Dai tuoi baci io voglio ricominciare
Un universo di pressioni da slegare

L'Ossessione è un'illusione
Che dura un istante
Poi si ritorna a sbagliare
Nudo sopra di te
Tutto si è fermato là
All'intreccio di noi
Che in fondo non si è sciolto mai, mai
Un labirinto di pensieri da evitare

L'Ossessione è un'illusione
Che dura un istante
Poi si ritorna a sbagliare
Traiettorie di un disegno da tracciare
L'ossessione di promesse già violate
Correct  |  Mail  |  Print  |  Vote

L' Ossessione Lyrics

Valerio Scanu – L' Ossessione Lyrics