Colui che a prima vista / ci era parso un chitarrista metallaro / di borchie d'oro, l'aureola scintillante / si rivela in realt? / e con nostro vivo disappunto / san michele arcangelo con la spada fi ammeggiante / troppo tardi per pentirsi / troppo tardi per I pentimenti / troppo tardi per I pianti
/ troppo tardi per l'happy hour / ? Giunta l'ora dei conti / mandrie di bionde trucidate all'ora dell'aperitivo / un arcangelo stronzo, misogino e, per di pi? Aggressivo. / se solo avvessi saputo prima / dell'arrivo della fine del mondo / mi sarei vestito meglio
Stamattina / se solo l'avessi immaginato / avrei trovato il modo di commettere qualche peccato in pi? / nella nebbia, lampi elettrici e tuoni di metano / emerge dal po
E striscia verso il centro il leviatano / nelle boutiques di lusso stragi di tailleurs e di commesse / non vandali teppisti ma orrende
Bestie / dalle svariate e innumerevoli teste / troppo tardi per I pentimenti / proppo tardi per I pianti / troppo tardi per rifarsi il guardaroba con gli sconti / e dai cieli / ecco venire gi? / piogge di fuoco e di angeli trombettieri / e in questo frastuono di trombe / dal suo secondo rogo / savonarola tuona incazzato come non mai: / "ve l'avevo detto io, io che sono cenere, ora tocca a voi!" / si scoperchiano I sepolcri / erano anni che aspettavano / nella citt? Delle biciclette / orde di cadaveri che pedalano / piovono pantegane, /nuvole di zanzare, Dio / per guastarci la serata / di pi? Non potevi fare / se solo avessi saputo prima / dell'arrivodella fine del mondo / mi sarei vestito meglio stamattina / se solo l'avessi immaginato / mi sarei fatto trovare molto, ma molto pi? Ubriaco di cos? Troppo tardi...
Troppo tardi...
Troppo tardi...
Troppo tardi...
Correct  |  Mail  |  Print  |  Vote

Savonarola (La Fine Del Mondo A Ferrara) Lyrics

Giorgio Canali & Rossofuoco – Savonarola (La Fine Del Mondo A Ferrara) Lyrics