Disiorientato ogni qualvolta mi intrometta in argomenti
O in un gruppo di persone attente scopro che alla fine
Non comunico sul serio non capisco e per primo
Non intendo, fraintendo, mistifico e rinuncio
E' arduo rinunciare alle persone per cui vivo,
Senz'altro e' piu' sensato ritenere che la folla e' la
Vera solitudine, e le amicizie svaniscono d'incanto
Al cambiare dei contesti
Sono nato per proseguire?
O per seguire l'istinto?
Solo, so alone dovrei fare l'eremita
Sarebbe meglio per tutti
So low, so alone vorrei fare l'eremita
Per sentirmi necessario
Se dicessi d'esser nato per il sesso o il possesso
E' probabile fare un po' piu' successo
E questa e' la demogogia dei testi che ricalcano
I modelli del mercato di canzoni
E' stupendo conquistare la certezza che
La solitudine e' un valore
Mi sembra poco seria l'illusione dell'unione
Tra persone differenti
Migliorare e seguire l'istinto
Sono in contraddizione?
Solo, so alone
Dovrei fare l'eremita
Sarebbe meglio per tutti
So low, so alone vorrei fare l'eremita
Ma non ne sono ancora in grado
Correct  |  Mail  |  Print  |  Vote

So Low - L'eremita Lyrics

Bluvertigo – So Low - L'eremita Lyrics

Songwriters: CASTOLDI, MARCO
So Low - L'eremita lyrics © Warner/Chappell Music, Inc.

LyricFind
Lyrics term of use