Ministri - Le Porte lyrics | LyricsFreak
Correct  |  Mail  |  Print  |  Vote

Le Porte Lyrics

Ministri – Le Porte Lyrics

from album: Cultura Generale (2015)
Guardaci dentro pure tu cosa vedi?
Devi metterti gli occhiali
E dividere le colpe in parti uguali
Perché anche io come te
Ho perso quache cosa di cui andar fiero
Guardaci dentro pure tu, cosa credi?
Non conosco le risposte
E di certo non me le dà una notte insonne
Nemmeno io ho scelto di seguire I sassi sul sentiero

Le distanze, I confini, anche I muri
Mentre stai dall'altra parte a cercare come me

Forse ci basta chiudere le porte
Di questo mondo che non dorme
Che sa fare a meno di noi
Che ha imparato a fare tutto
E non ha mai perso un giorno per svegliarci

Prova a resistere anche tu giorni interi
Dentro ai nostri auricolari
Certa gente non capisce quando bari
Perché anche tu come me non hai mai chiesto nulla per davvero

Le distanze, I confini, anche I muri
Mentre stai dall'altra parte a cercare come me

Forse ci basta chiudere le porte
Di questo mondo che non dorme
Che sa fare a meno di noi
Che ha imparato a fare tutto
E non ha mai perso un giorno per svegliarci

Forse dobbiamo chiudere le porte
Per distinguerci dal resto
Poter dire cosa c'è fuori
E per prepararci quando il sole sorgerà
E sfonderà le nostre porte
Le nostre porte
Forse dobbiamo chiudere le porte
Forse dobbiamo chiudere le porte
Le nostre porte
Share lyrics
×
Songwriters: Davide Autelitano, Federico Dragogna, Michele Esposito
Le Porte lyrics © Warner Chappell Music, Inc., Universal Music Publishing Group

LyricFind
Lyrics term of use

Le Porte comments