E piano piano l'entusiasmo di quei giorni in cui nascosti dietro I banchi

Scoprivamo nuovi miti dentro libri di teatro
E la rabbia contro tutto e le scritte sopra I muri
Quella voglia di lottare di convincere a cambiare
Fosse solo per avere qualche cosa in cui poter sperare!!!

E piano piano gli occhi insistono al richiamo
Del loro marciume che dilaga
E l'entusiasmo ed il coraggio lascian posto alla paura
E l'atroce sensazione di non essere nessuno
Camminando per le strade come un cane contro il muro
Gli occhi bassi, la vergogna e un misto strano di commiserazione!!!

Non lo so... Quelli forti, allora, quando
Si trattava di parlare, quelli pronti a rinunciare
A ci? Che avevo solo io e quei loro occhi tristi
Sempre seri e l'impegno di difendere ideali
Mascherando quasi sempre solo sterili manie
Esibizionistiche da piccolo borghese!!!
Correct  |  Mail  |  Print  |  Vote

E Piano Piano Lyrics

Vasco Rossi – E Piano Piano Lyrics