(testo e musica di Giuseppe Tranquillino Minerva)

Tutto comincia con profumi inebrianti
Di odori claustrofobici
Che ti perseguitano ti ossessionano
E poi dal nulla generano

La prima scintilla che diventa fiammella
Poi ancora fiamma e fuoco, incendio pericoloso
Che tu vorresti nascondere ma? Impossibile
Celare il fuoco quando la sua luce lo tradisce

Fu proprio cos? Che nacque la guerra di Troia
Ed? Sempre cos? Che son nate tutte le mie guerre
Io come Paride, tra potere e intelligenza
Preferisco Afrodite che mi offre amore

Il fuoco? Alimentato da ossigeno
E dall'aria che respiri in atmosfere cubiche
Non puoi impedirlo, ? Naturale vivere
Non puoi nasconderlo, n? Tantomeno fuggire

In tempo di guerra non puoi disertare
Devi armarti scontrarti lottare
Fino all'ultima goccia di sangue se servir?
Dovrai versare

Senza regole n? Leggi
Senza scrupoli devi lottare
Ucciderai o ucciso sarai
In guerra non c'? Alcuna morale
Vincerai o perderai
In guerra conta solo la vittoria

Fu proprio cos? Che nacque la guerra di Troia
Ed? Sempre cos? Che son nate tutte le mie guerre
Io come Paride, tra potere e intelligenza
Preferisco Afrodite che mi offre amore
Dell'Asia non so che farmene
Dell'intelletto meglio non parlarne
L'istinto sceglie per me amore e passione
E poi cos?.... Ha inizio la guerra, la guerra...
Una nuova mia guerra, una guerra
Correct  |  Mail  |  Print  |  Vote

Il Fuoco Di Paride Lyrics

Misero Spettacolo – Il Fuoco Di Paride Lyrics