O signore dell'universo
Ascolta questo figlio disperso
Che ha perso il filo e non sa dov'
E che non sa neanche pi parlare con te.
Ho un Cristo che pende sopra il mio cuscino
E un Buddha sereno sopra il comodino
Conosco a memoria il Cantico delle Creature
Grandissimo rispetto per le mille sure
Del Corano; c'ho pure un talismano
Che me l'ha regalato un mio fratello africano
E io lo so che tu da qualche parte ti riveli
Che non sei solamente chiuso dietro ai cieli
E nelle rappresentazioni umane di te
A volte io ti vedo in tutto quello che c'
E giro per il mondo tra I miei alti e bassi
E come Pollicino lascio indietro dei sassi sui miei passi
Per non dimenticare la strada che ho percorso fino ad arrivare qua
E ora dove si va adesso
Si riparte per un'altra citt.
Voglio andare a casa la casa dov'e'???
La casa dove posso stare
Io voglio andare a casa la casa dov'e'???
La casa dove posso stare con pace con te.
O Signore dei viaggiatori
Ascolta questo figlio immerso nei colori
Che crede che la luce sia sempre una sola
Che si distende sulle cose e le colora
Di rosso di blu di giallo di vita
Dalle tonalit di variet infinita
Ascoltami proteggimi
Ed il cammino quando buio illuminami
Sono qua in giro per la citt
E provo con impegno a interpretare la realt
Cercando il lato buono delle cose
Cercandoti in zone pericolose
Ai margini di ci che convenzione
Di ci che conformismo di ogni moralismo yeahhh
E il mondo mi somiglia nelle sue contraddizioni
Mi specchio nelle situazioni
E poi ti prego di rivelarti sempre in ci che vedo
Io so che tu mi ascolti anche se a volte non ci credo
Voglio andare a casa la casa dov'e'???
La casa dove posso stare-
Correct  |  Mail  |  Print  |  Vote

Questa E' La Mia Casa Lyrics

Jovanotti – Questa E' La Mia Casa Lyrics