Tra un diluvio di canzoni
Di gi? stante di frastuoni
? tornata la mazurka del tempo che fu
Ma la dama in crinolina
Or si chiama Carolina
Petronilla, Vereconda, Raimonda o Mari?
? un bijou ? un biscuit
Grassa e tonda cos?

Con la mazurka di Carolina
Tu non sai quello che si combina
Ti fa girar, ti fa trovar
Quel tale effetto che fa l'aspirina.

Stringendo quello che non hai finto
Ti sperdi come in un labirinto
Se il piede poi ti sfiorer?
Ti fa vedere le stelle e l'aldil?.

Col suo dondolamento
Che portento
Sembra un monumento
Ad ogni dolce mossa
D? una scossa
Che ti fa saltar!

Con la mazurka di Carolina
Tu non sai quello che si combina
Si va di qua, si va di l?
E a gambe all'aria poi si finir?

. . . . . .

Col suo dondolamento
Che portento
Sembra un monumento
Ad ogni dolce mossa
D? una scossa
Che ti fa saltar!

Con la mazurka di Carolina
Tu non sai quello che si combina
Si va di qua, si va di l?
E a gambe all'aria poi si finir?

(Grazie a Luigi per questo testo)
Correct  |  Mail  |  Print  |  Vote

La Mazurka Di Carolina Lyrics

Gigliola Cinquetti – La Mazurka Di Carolina Lyrics