Vado gi? In cucina coi pensieri miei, fino a domattina dovrei non pensare in replay
In fondo che? Successo niente di speciale eppure non mi spiego perch? Allora sto cos?
Ma in fondo si? Venerd? Che faccio esco o sto qui?
Ma in fondo si? Venerd? Che faccio esco o sto qui?

Se stai respirando quest'aria che manca anche tu
Se capita anche a te io mi sento meglio capita anche a me puoi sentirti meglio
Ah ah ah... E dalla cucina arrivo nel soggiorno grigna vuoi vedere stanotte che? Andata e ritorno
E metto su quel disco e ballo scordinato io il suo rock'n'roll maledetto non l'ho mai

Ma in fondo si? Venerd? Che faccio esco o sto qui?
Ma in fondo si? Venerd? Che faccio esco o sto qui?
E se poi di me mi mancasse soltanto l'idea
Se capita anche a te io mi sento meglio
Capita anche a me puoi sentirti meglio
Ah ah ah... Se vuoi sai di te pu? Come sbaglio io e tocca il fondo a modo mio
E se io avessi un dio privato con tutti I vizi che c'ho io e le maniere che uso io
E se io avessi un dio privato che vive il mondo a modo mio!!!
Hey decade key man duna yehey decca
Hey deccade key man
Correct  |  Mail  |  Print  |  Vote

Dalla Cucina Al Soggiorno Lyrics

Gianluca Grignani – Dalla Cucina Al Soggiorno Lyrics

Songwriters: GRIGNANI, GIANLUCA
Dalla Cucina Al Soggiorno lyrics © Warner/Chappell Music, Inc., Universal Music Publishing Group

LyricFind
Lyrics term of use