(G. Trovato-D. Milani)

Era un'altra estate con un'altra storia
Come quelle storie alla tv
C'era il mare e il sole, sotto gli ombrelloni
E c'ero anch'io con la mia nudit?
E mi diceva gi? Non mi lasciare mai
E tanti complimenti
E io pensavo che quand'ero solo io
Glielo dicevo sempre
Era un'altra estate si dormiva poco
Ed io non aspettavo pi?
C'erano I gabbiani liberi nel cielo
E due grandi occhioni blu
E io non ero pi? La stessa donna
Che ti perdonava sempre
Tutte le tue bugie, che ci credeva che
Cambiasse con il tempo

Per? Non sento pi? Il profumo che sentivo
Come il paradiso quando respiravo dove c'eri tu
Dal collo e del tuo viso

E poi col magone ancora
Ad aspettare che passasse la paura
Una notte fermi al centro del riflesso
Della luna intera

Era un'altra estate con un'altra storia
E il mio cuore riposava un p?
C'erano I pirati ancora nei miei sogni
Accanto la mia libert?
Che se ne andava via
Dalla mia fantasia
Insieme a quest'estate
E io pensavo che con te ero solo io
Che ti perdevo sempre

Per? Non sento pi? Il profumo che sentivo
Come il paradiso quando respiravo dove c'eri tu
Dal collo e del tuo viso

E poi col magone ancora
Ad aspettare che passasse la paura
Una notte fermi al centro del riflesso
Della luna intera

E poi col magone ancora
Ad aspettare che passasse la paura
Una notte fermi al centro del riflesso
Della luna intera

E poi col magone ancora
Ad aspettare che passasse la paura
Una notte fermi al centro del riflesso
Della luna intera
Correct  |  Mail  |  Print  |  Vote

Un'altra Estate Lyrics

Gerardina Trovato – Un'altra Estate Lyrics