Il coccodrillo che una volta era un Dio da venerare tu lo vendi su una maglia solamente a poche lire
Trenta in una camerata anche se non sei soldato
quel tetto sulla testa
non ? il cielo che hai sognato
Tu vu' cumpra'
e tenti l'italiano che tu sai
sei fermo li
due stelle bianche come il latte gli occhi tuoi...
che cosa c'?
nel fondo degli sguardi che tu fai
la libert? ma brucia pi? del sole che hai lasciato la
L'Africa non ? lontana, l'anima non ha un colore...
grida ancora la savana
nel tuo orgoglio da leone,
ma fa paura questa citt?.
Da fratello a fratello,
dal mio cuore al tuo cuore,
se la pelle ? diversa,
non facciamo l'errore...
di non darci una mano,
e lasciare che accada
di guardarci con odio,
di evitarci per strada...
Bianco e nero ? pi? bello...
Da fratello a fratello.
Na na na na na...
Di sentirsi differenti,
non esiste la ragione
ora che tu vivi in citt?.
Da fratello a fratello...
non facciamo l'errore
non lasciamo che accada
di guardarci con odio
di evitarci per strada
bianco e nero ? pi? bello
da fratello a fratello
dal mio cuore al tuo cuore,
se la pelle ? diversa
non facciamo l'errore
di parlare di razze,
come con gli animali,
di pensare sbagliando
di non essere uguali...
Bianco e nero ? pi? bello... Da fratello a fratello.
L'Africa non ? lontana, l'anima non ha un colore...
grida ancora la savana
nel tuo orgoglio da leone
ora che tu vivi in citt?.
Radici soffocate dalla civilt?.
da fratello a fratello
dal mio cuore al tuo cuore,
se la pelle ? diversa
non facciamo l'errore
di parlare di razze,
come con gli animali,
di pensare sbagliando
di non essere uguali...
da fratello a fratello
dal mio cuore al tuo cuore,
se la pelle ? diversa
non facciamo l'errore
di parlare di razze,
come con gli animali,
di pensare sbagliando
di non essere uguali...
da fratello a fratello
dal mio cuore al tuo cuore...
da fratello a fratello...
Correct  |  Mail  |  Print  |  Vote

Da Fratello A Fratello Lyrics

Franco Fasano – Da Fratello A Fratello Lyrics