Impronte digitali sulla stessa carta
E il cuore ricucito un p? Cos? Cos?, trapasso quella porta.
M'hanno stracciato I pensieri
Non certo uomini seri,
Sono solo da tempo e la mia vita mi costa tanto.
Ma non rallento il passo, continuo la salita,
Vedo innocenze ferite con le lacrime agli occhi,
Che tristezza la vita.
Io cerco amore da sempre, vendo solo canzoni
Non spaccio altro e in ci? Che vendo non trovi che emozioni
Difficile spiegare che sei uno pulito
Quelli che non sanno bene come hai sempre vissuto
Se la legano al dito.
Il cuore mio sta pagando chi l'ha colpito nell'ombra
Vorrei portarlo pi? In alto
E certe leggi sbagliate scavalcare in un salto.
Io volto pagina e cammino
E anche se alle volte sono andato contromano
Non ho ferito mai nessuno.
Voglio anch'io una donna che mi sappia amare
E con I miei amici andare a farmi un avvenire.
Io volto pagina e cammino
Cosa devo fare non vedere pi? Nessuno
Andare sempre pi? Lontano
Sono ancora solo con il mio destino
Vado sempre dritto
Ma questo sembra sia un delitto.
Impronte digitali, foto contro il muro,
Un numero sul petto ed I colori addio, diventa tutto nero.
Quando comincia? Finita, si paga tutta la vita.
Sei in alto mare e non hai niente nemmeno un salvagente.
Io volto pagina e cammino
E anche se alle volte sono andato contromano
Non ho ferito mai nessuno.
Voglio anch'io una donna che mi sappia amare
E con I miei amici andare a farmi un avvenire.
Io volto pagina e cammino
Cosa devo fare non vedere pi? Nessuno
Andare sempre pi? Lontano
Sono ancora solo con il mio destino
Vado sempre dritto
Ma questo sembra sia un delitto
Correct  |  Mail  |  Print  |  Vote

Impronte Digitali Lyrics

Franco Califano – Impronte Digitali Lyrics