Com'? diverso il mondo visto da qui
sopra un filo immaginario nel silenzio che c'?
attraverser? l'immenso che ho davanti a me
ali nel vento per volare non ho
sfider? nell'aria la forza della mia gravit?
muover? le braccia aperte nell'infinit? del blu
com'? lontano il mondo visto da quass?
dimenticando il grande vuoto intorno a me
senza mai voltarmi indietro me ne andr? da qui
La strada del mio cuore io ritrover?
in equilibrio fino in fondo arriver?
dove si respira liberi
E' la vertigine pi? grande che c'?
stare qui sospeso a sentire questa vita com'?
giocoliere di me stesso io voltegger? nel blu
com'? vicino il cielo visto da quass?
dimenticando il grande vuoto dentro me
senza mai voltarmi indietro me ne andr? da qui
La strada del mio cuore io ritrover?
in equilibrio fino in fondo arriver?
da solo dentro il blu
da solo senza mai cadere gi?
mai pi?
Senza mai voltarmi indietro me ne andr? da qui
vedr? sul filo della provvisoriet?
l'equilibrista non si chiede mai cos'?
la stabilit? vive l'illusione e la realt?
Com'? diverso il mondo visto da qui
Correct  |  Mail  |  Print  |  Vote

L'Equilibrista Lyrics

Eros Ramazzotti – L'Equilibrista Lyrics

Songwriters: GUIDETTI, CLAUDIO/RAMAZZOTTI, EROS/RINALDI, GIUSEPPE
L'Equilibrista lyrics © EMI Music Publishing

LyricFind
Lyrics term of use