(feat. Checco Consoli)

Mi ricordo
quando mia madre
mi costringeva ad ingerire
quell'orribile sostanza
dalle propriet? organolettiche
considerevoli

era olio di fegato di merluzzo
e non mi si filava nessun ragazzo

grazie al cazzo
davo di merluzzo
ed ero confusa infelice
con l'alito atroce

e puzzavo di merluzzo
proprio come zio santuzzo
venditore di merluzzo
al mercato di Milazzo

ma meno male
che c'era un uomo
che non gli importava dell'orrido tanfo
lui mi avvolgeva tra le cupide ascelle
e poi mi pomiciava come un pazzo

grazie al cazzo
era zio santuzzo
ed ero confusa infelice
con l'alito atroce

e puzzavo di merluzzo
proprio come zio santuzzo
circondata dal disprezzo
mi sentivo zio santuzzo

grazie
grazie

(Grazie a Leucio per questo testo e ad andres, Arianna per le correzioni)
Correct  |  Mail  |  Print  |  Vote

Zio Santuzzo Lyrics

Checco Zalone – Zio Santuzzo Lyrics