(DE ANDRE')

Io mi chiamo Pasquale Cafiero
e son brigadiero del carcere, oje n?'...
Io mi chiamo Cafiero Pasquale,
sto a Poggioreale dal cinquantatr?...
e al centesimo catenaccio,
alla sera, mi sento uno straccio...
per fortuna che, al braccio speciale,
c'? un uomo geniale che parla con me!
Tutto il giorno con quattro infamoni,
briganti, papponi, cornuti e lacch?...
tutte ll'ore cu 'sta fetenz?a
ca sputa minacce e s''a piglia cu me...
Ma, alla fine, mm'assetto papale...
mi sbottono e mi leggo 'o giurnale...
mi consiglio con Don Raffa?',
mi spiega che pensa e bevimmo 'o ccaf?!
Ah! Che bellu ccaf?!...
pure in carcere 'o ssanno f?...
cu 'a ricetta che, a Cicerenella,
compagno di cella,
ci ha dato mamm?!
2) Prima pagina: Venti notizie,
ventuno ingiustizie...e lo Stato che fa?
Si costerna, s'indigna, s'impegna...
poi getta la spugna con gran dignit?...
Mi scervello e m'asciugo la fronte,
per fortuna c'? chi mi risponde!
A quell'uomo sceltissimo, immenso,
io chiedo consenso...a Don Raffa?'!

Un galantuomo che tiene sei figli,
ha chiesto una casa e ci danno consigli!...
Mentre 'assessore, che Dio lo perdoni,
dentro a 'e rrulotte ci alleva i visoni!
A voi basta una mossa, una voce,
che a stu Cristo ce levano 'a croce...
Con rispetto, s'? fatto le tre:
vulite 'a spremuta o vulite 'o ccaf???
Ah! Che bellu ccaf?!...
Pure in carcere 'o ssanno f?,
cu 'a ricetta che, a Cicerenella,
compagno di cella,
ci ha dato mamm?...
Ah! Che bellu ccaf?!...
Pure in carcere 'o ssanno f?,
cu 'a ricetta di Cicerenella,
compagno di cella...
preciso a mamm?!
3) Cc? ci sta l'inflazione, la svalutazione...
e la borsa ce l'ha chi ce l'ha
Correct  |  Mail  |  Print  |  Vote

Don Raffae' Lyrics

Canzoni Napoletane – Don Raffae' Lyrics