Se hai comprato questo disco vuol dire che hai problemi
E se lo tieni vuol dire che bevi rubi e bestemmi
Visto che il cantante non raccoglie premi
E ha i reni pieni di veleni come bassi di Miami
Guarda che qui sali su treni sprovvisti di freni
E rischi che sti dischi ti portino fischi di amici e colleghi
Qui zero santoni o soluzioni cè poca cultura
Ma l’istinto separa i cattivi dai buoni
I rumori dai suoni le eccezioni dall’assioma
Dalle definizioni fuori la divisa non mi dona
Ne il senso del pudore dello stato o del comune
Neanche il nome che ci danno sulla rubrica di costume

RIT.
Bestie mutanti siamo noi (oi-oi-oi-oi)
E non ci ammazzerete mai (ai-ai-ai-ai)
Sabotaggi negli ingranaggi
Scarafaggi coi tatuaggi
Noi mutanti (3 volte)

In the mix di roba mista
L’alternativissima rivista resta qualunquista
È che se ne infischia di destra o sinistra
E mischia a mo di minestra una miscela mai vista
Al giornalista che intervista rispondo alle domande
Tanto questa musica leggera è pesante come un elefante
Non ho mezza misura o stai vicino o stai distante
Se la fischi scende dal palco e ti spezza le gambe
Lasciatemi cantare sono italiano
Sul terreno tra il Mediterraneo ed il Tirreno
Con il suono alieno che fa
A cazzotti con l’orchestra di Demo non va
Da Pavarotti e nemmeno a San Remo
Sotto influenze negative di cannabis attive
Hey mamma, qui ci sono canzoni nocive
Generazioni recidive, registrazioni proibite
Mentre l’alcool e le sigarette legalmente uccide
Veleno quotidiano ma facciamo finta che non fosse
E ci chiediamo perché se accendiamo una jolla e fumiamo
Un ministro ha la tosse….

RIT.

Non te lo potevi aspettare potesse tornate
Quella canzone popolare stava per affogare
E invece torna tipo zombie costruisce ponti
Se ti interessa definirla meglio che ascolti
Qui non ci sono fessi solo brutti ceffi tutti messi
A fare casse a pezzi come le tasse e i prezzi
È musica dalla metodica caotica qui non si medita
Io c’ho la palla fuori come edika
Mutazione genetica della tradizione melodica
Non è colonica ne americofonica chiamala comica
Ironica ma se suona cronica nella scatola cranica
È un asso nella manica e carica la forza delle braccia
Se quest’Italia vale una medaglia siamo l’altra faccia
Fegato stomaco cuore e istinto gomito a gomito
Col rumore che vomito ora dimmi che ha vinto

RIT.
Correct  |  Mail  |  Print  |  Vote

Bestie Mutanti Lyrics

Articolo 31 – Bestie Mutanti Lyrics

Songwriters: VITO PERRINI, FAUSTO COGLIATI, ALESSANDRO ALEOTTI
Bestie Mutanti lyrics © BMG RIGHTS MANAGEMENT US, LLC

LyricFind
Lyrics term of use