Sfera Ebbasta90' Anthem

[Strofa 1: Lowlow] (E-emergenza Mixtape) Metti in metrica il delirio della mia generazione Anche se per raccontarlo non mi basta una canzone Parlo di sogni, di emozioni, di persone vere Un mondo senza frontiere, una terra senza prigioni Qui siamo troppi per stare buoni, per fare ciò che dici Guarda l'odio dentro agli occhi dei miei amici E a volte penso che 'sta vita sia un po' una cazzata E se avessimo una chance di certo l'avremmo sprecata Siamo noi quelli che la sera riempono i locali Oppure chiusi dentro casa, rinchiusi come animali Che fanno una cazzata e finiscono sui giornali Ubriaco senza fanali, in un mondo senza ideali In questa roba ti ci riconosci Parla dei pischelli disagiati, sognatori, disillusi Coi cuori spezzati, senza un cazzo in mano E senza sapere se vinceremo o saremo dimenticati [Strofa 2: Sfera Ebbasta] Noi che ci guardi in faccia ed è meglio se non chiedi "come stai?" Noi che siamo in mezzo a mille guai Noi rock, hip-hop, emo, tunz, fighettini e snob Punk abbestia, punk ebbasta, rasta e hardcore Noi randagi per le strade delle nostre città Occhialati e lampadati come le superstar Noi con i pantaloni giù, tirate le mani su Noi che non ci frega un cazzo di chi cazzo sei tu Noi che mamma e papà insieme non andavano d'accordo Infatti mamma e papà insieme io manco me li ricordo Noi cresciuti in un palazzo di un quartiere del cazzo Dove marciscono i tuoi sogni, o esci o ne esci pazzo Noi, che siamo in piedi pure quando la gamba si piega Noi che non ci diamo tregua, sempre con la roba mega Noi, tutti con la terza media All'intervallo a riscaldare il fumo, in classe a riscaldar la sedia (ouh.) (E-emergenza Mix)
Lyricsfreak.com © 2019