Che cosa pensi, che cosa senti
Credi nel destino e negli intenti
Cosa ti piace, come ti piace
Prima litigare o fare pace
Desiderare, riniziare
Constatare che non cambia niente
Ma cambiami tu, ci riesci di più
Di tutte le parole della gente
Sei la cosa più bella e importante che ho
Non ne devi abusare però

La differenza sostanziale
È che con te mi sento di nuovo bene
Ogni giorno di più è il potere che hai tu
Di accendere e riequilibrare
La conseguenza naturale
È che non c’è più niente che mi trattiene
La seconda metà, sei la mia libertà
Ma il fatto è che non può bastare
Se non so più amare

Cosa ti smuove, ora che piove
Credi per istinto o vuoi le prove?
Desiderarti, ricordarti e poi pensare
Non migliora niente
Sì, dai migliorami tu, ci riesci di più
Immaginarti non mi è sufficiente
Sei la cosa più bella e invitante che ho
Non ne devi abusare però

La differenza sostanziale
È che con te mi sento di nuovo bene
Ogni giorno di più è il potere che hai tu
Di accendere e riequilibrare
La conseguenza naturale
È che non c’è più niente che mi trattiene
La seconda metà, sei la mia libertà
Ma il fatto è che non so più amare

E adesso cambiami tu che ci riesci di più

La conseguenza naturale
È che non c’è più niente che mi trattiene
La seconda metà, sei la mia libertà
Ma il fatto è che non può bastare, se non so più amare
Correct  |  Mail  |  Print  |  Vote

Non So Più Amare Lyrics

Marco Carta – Non So Più Amare Lyrics

Songwriters: DANIELE CORO, FEDERICA FRATONI
Non So Più Amare lyrics © Universal Music Publishing Group

LyricFind
Lyrics term of use