MadMan - Underground lyrics | LyricsFreak
Correct  |  Mail  |  Print  |  Vote

Underground Lyrics

MadMan – Underground Lyrics

[Intro: MadMan]
Oh, Ombra sopra il beat
Underground shit! MadMan!

[Strofa 1: MadMan]
Tu che c'hai i fondi lo diffondi, in fin dei conti godi
Io giro con i rattoppi, ho pure i doppi fondi vuoti
Di me la gente non sa niente, se ti volti noti
Che mi chiamano emergente e rappo come i volti noti
Ma sto tra gli stolti idioti, soldi pochi, conti vuoti
Mi sa che non c'hai più rime zio, comprati un walkie talkie
Se sei un cadetto, provetto, fighetto che conta i sacchi
Mo ti avverto, lo prometto, ti metto nel portapacchi
Io supporto l'underground, tu supporta chi si districa
Io ti porto nel sound che ti porta in crisi mistica (Eh beh)
Sul tempo ti apro tanto, ti ho diretto al campo santo
Flow talento sacrosanto, base missilistica
Lo sai che rappo finché non finisco la saliva
E che non smetto finché non finisco la sativa
Fra', tu pensi di essere Cristo
Per i tuoi pezzi non prendere un fischio
La roba che poi sento nel tuo disco è lassativa

[Interludio 1: MadMan & Blue Virus]
Oh, c'hai merda lassativa! È un cazzo di ossimoro!
Vai! Blue Virus!
Oh, oh! Sei, sei, sei! MadMan! Blue Virus!
2010! È la merda!

[Strofa 2: Blue Virus]
Non siamo eccentrici dai credici, qui è solo merda e sclero
Sputo sedici tra medici, macchine letti e flebo
Trascino quattro vergini da casa al cimitero
Dopo sfilo tutti i tendini perché sarò sincero
Meglio prevenire che curare in ogni situazione
A fine Aprile lo stivale è noia e decomposizione
La gloria ormai l'ho persa a freccetta
Se mo attraverso la mente
Ha visto un rapper e mi passa l'estintore
Sono il peggio per le figlie mentre affronto l'agonia
Deglutisco due pastiglie e combatto l'ipocondria
Le jam non le frequento per rispetto della scia
Di degrado che scommetto entrerebbe anche in casa mia
Chi mi invia per spingere il rap del suo protettore
Mi trova preso bene se è nei pressi di un burrone
Sai, non m'autocelebro mai, genero guai a ripetizione
Sfondo Akai ma in fondo non sarò mai un campione

[Interludio 2: MadMan]
Oh, non sarò mai un campione
Ma la merda che vi do è sempre la più vera
E questa è la terza, ok! 2010!

[Strofa 3: MadMan]
Vorrei fare una cernita di chi copia l'America
Con l'etica ipocrita di chi mendica una rendita
Io in questa scena asettica, ti porto merda autentica
Col doppio dei tuoi contenuti e il quadruplo di tecnica
E dall'odio in ogni cellula, cresce e si perpetua
Metamorfosi incompleta come fossi una libellula
Io che sono diventato ateo
Dopo essere nato in un posto dimenticato da Dio
Però non sono un grande, sono uno sbaglio
Nel buio nocivo ci vivo poi ci scrivo corpora
Sperando che il talento mi spalanchi uno spiraglio
Perché quando non mi folgora piango fiumi di porpora
La gente mi asseconda e spera
Che 'sta merda si diffonda come un'onda nera
Mentre un'altro dongiovanni gira col Carrera
Porto avanti ventun'anni di una non carriera

Share lyrics
×

Underground comments