La notte era un Iceberg
E a furia
Di cozzarci contro
Il Cinastic si affond?
Nel porto delle nebbie d'Interland
Il nostro transatlantico sostava
I libri, le scialuppe
I manoscritti, le caldaie
L'orchestra ci ha suonato Charles Trenet
E sulle note di La Mer
Nell'acqua scura si affond?

Sono Cinastic,
Vado a passeggio
E nel mio cappottone
Rido sornione
Io trovo dappertutto la poesia
Anche nell'atrio a casa mia
Tra odor di chiuso e di brioches

Seduti nella sera a San Giuliano
Con un bicchiere in mano di Galliano
Di poesia discutevamo
Ma da quando hanno serrato il mio locale
I piccoli scrittori non san pi? Dove andare
La cassa color panna,
L'insegna la lavagna
L'orchestra ci ha suonato Charles Trenet
E sulle note di La Mer
Nell'acqua scura si affond?

Il mio socio sta abbracciato
Ad una ruota
Sopra il selciato
Che m'importa del Cinasic che
? Affondato
Valuter? Qualche
Proposta inserzionale
E chiuso il giornale
A Kalakuta me ne andr?..
Lasciatemi qua, lasciatemi qua
Correct  |  Mail  |  Print  |  Vote

L'Affondamento Del Cinastic Lyrics

Vinicio Capossela – L'Affondamento Del Cinastic Lyrics