Sto di fronte al mare...sono immobile
sto di fronte al mare...sono immobile
Sto di fronte al mare, sopra il ciglio dell'abisso
? ora di volare, di lasciare questo posto,
Ma ora ho paura, troppa paura... non riesco a fare il passo,
e se cado gi?...? se crollo gi?...? Ma restare qui non posso,
Anche un gabbiano al suo primo volo, trema quando affronta il cielo,
Ora c'? vento, ecco il momento di fare la pazzia...
Adesso chiudo gli occhi e via...

Ah... volo...!
? incredibile come rimango sospeso nel cielo,
Si, io volo... com'? bello riuscire a spiegare le ali da solo
E mi muovo in area ed ? bellissimo,
E come sono bravo e leggerissimo
Che se voglio vado pi? su,
mi basta il vento, mi basta il vento.

Volo sopra il mare,da qua su che meraviglia
? un pianeta ovale ed ogni uomo si assomiglia
Non c'? un colore, non c'? dolore, sembra il vivere ideale
Tutto ? cos?, bello cos?, giusto cos?...
Ma forse solo visto da qui...

Ma...io volo...
? diverso vedere le cose dall'alto del cielo,
Qui respiro l'area ed ? bellissimo
E come sono bravo e leggerissimo
che se voglio vado pi? su,
mi basta il vento, seguire il vento.

(Grazie a Rosaria per questo testo)
Correct  |  Mail  |  Print  |  Vote

Il Primo Volo Lyrics

Silvia Salemi – Il Primo Volo Lyrics