Chi ha dormito nel mio letto, Dio lo sa
Il cuscino? Tutto sporco di fard
Poi ricordo vagamente, per comprar le sigarette
Ho sbagliato, e sono entrato al "Paradise"
Ahim?, che fatalit?.... Tonight
E la vita dromedaria se ne va
Nel deserto della quotidianit?
Noi, la seguiamo incompetenti
Eludendo I cambiamenti
Sopraggiunti con l'andare dell'et?
Ahim?, tempi duri per noi, Gag?.

Accidenti? Domenica...
Sono a pranzo dai miei
Troppo tardi, sono quasi le sei...

Mi sorprende la malinconia
Con le mani nel sacco della biancheria...

Preoccuparmi di esistere, mi logora
Quanto I postumi del Whisky e anche pi?...
Mentre cerco I pantaloni
Sento gli usignoli
Fischiettarmi tea-for-two...

E la vita dromedaria se ne va,
Soffia il ghibli della casualit?...
Fra odalische inflazionate
E passioni simulate
Per difenderci dall'aridit?...
Poesia da gran variet?, voil?...

Si dirada la zazzera, che panico,
Specchio idiota, non discuto con te...
Nell'alba post-pomeridiana
Splende una triste banana, gialla come me...
Le nevrosi di un cinico, si evolvono,
Oltre I danni di una notte flambe?,
Con la faccia "plissettata",
Esco per la strada, e...
Salve, fammi un bel caff?.
Correct  |  Mail  |  Print  |  Vote

Vita Dromedaria Lyrics

Sergio Caputo – Vita Dromedaria Lyrics