L'uomo coi fiori in mano
Si aggira fra I vicoli della citt?
Qualcuno lo vede e s'allontana
Qualcuno si avvicina, si fermo, lo saluter?.
Le sue gemme al carbonio pendono secche
Come pugili suanaii
Lui te li porge discreto
Con un sorriso disegnato sulla bocca.
L'uomo coi fiori in mano
? Vestilo di scura dignit?
Barcollo ad ogni aliio di vento
Ad ogni sguardo di ipocrita piet?
Pu? ' raccontarti una favolo
E per ogni rosa rossa un amore
Da ricordare per quando far? Freddo
In ogni angolo dei cuore.
Com'era bella l'Uganda
Chiss? Che tempo far?
Com'era bella l'Uganda
Chiss? Se adesso piover?.

(Grazie a Munny per questo testo)
Correct  |  Mail  |  Print  |  Vote

L'uomo Coi Fiori In Mano Lyrics

Pippo Pollina – L'uomo Coi Fiori In Mano Lyrics