P. Vallesi/B. Dati/G. Salvadori

Ti ricordo da lontano
E non sei cos? Cattiva
Senza te per? La vita
Non? Pi? Una cosa viva
L'attraverso come un cieco
E urto ancora in tanti sbagli
Solo a volte e d'improvviso "vedo"
Da impossibili spiragli.
E lo vedo da lontano
Che non eri una minaccia
Che anche tu ti difendevi
Quando mi gridavi in faccia
E ad un tratto sembri un'altra
Che qualcuno mi presenta
Non lo so perch? La vicinanza
Dopo un poco ci spaventa.
E respiro il mare il mare immenso
Da lontano io........ Ti penso.

Amer? Amerai
Da lontano capirai
Tutto il male del passato e mi perdonerai
Amerai amer?
E in ogni donna ormai ti rivedr?
Lontano non si perde nessuno
E pi? Vicino ti sar?.

Da lontano non c'? Rabbia
Ma un ambiguo desiderio
Com'? Vero che si cambia
Non prendiamoci sul serio
E oggi anch'io ho la tua impazienza
E non ascolto mai un consiglio
? Cos? Che nella lontananza
Lentamente ti assomiglio.
E respiro amore amore immenso
Non lo senti che ti penso ....

Amer? Amerai
Da lontano ascolterai
La canzone del passato e mi ricorderai
Amerai amer?
E in ogni donna ancora ti vedr?
Lontano non si perde nessuno
E pi? Vicino ti sar?.

Amerai amer?
Per tutto il tempo ancora ti amer?
Lontano e per sempre lontano
Pi? Vicino ti sar?.
Correct  |  Mail  |  Print  |  Vote

Lontano Lyrics

Paolo Vallesi – Lontano Lyrics