Album: Pacifico (2002)


Guardo nello specchio con ammirazione
per questo prodigio non c' spiegazione
ogni giorno c' una nuova ruga d'espressione
Faccio un lungo giro di perlustrazione,
sulla pelle segni in ogni direzione,
ogni cicatrice ha una sua precisa ubicazione
Fuori dalla vasca stento a gocciolare,
solo la ferita ha preso a lacrimare,
lascio le mie spoglie alla corrente, che le porti al mare
L'era che si approssima la glaciazione,
nel frattempo verso in questa condizione:
l'acqua contenuta nel mio corpo va in ebollizione
Mail  |  Print  |  Vote

Technosoap Lyrics

Pacifico – Technosoap Lyrics