Quaranta notti al gelo
Sotto un portico deserto
Ho venduto orologi alle stelle
Ashiwa dea della notte
Vieni a coprirmi d'oro
Ho braccialetti finti
Ed un anello per ogni mano
Ma nessuna moglie
La quarantunesima notte
Vennero a cercarmi
Pestaron gli orologi come conchiglie
Ashiwa dea della notte
Fammi tornare a casa
Avr? Una valigia
Piena di dolci e di cravatte
E rivedr? Il mio villaggio
Cos? Per divertirsi o forse
Perch? Risposi male
Mi spaccarono la testa con un bastone
Ashiwa dea della notte
Lei venne a liberarmi
Le mie tempie
Lei baci? Ed io guarii
E loro no, non la videro
Quaranta notti al gelo
Sotto un portico deserto
Ho venduto orologi alle stelle
Ashiwa dea della notte
Vieni a coprirmi d'oro
Ho braccialetti finti
Ed un anello per ogni mano
Ma nessuna moglie
Non sono morto al freddo
Delle vostre citt?
Ma su una grande pila d'ebano
E la mia gente ha cantato e ballato
Per quaranta notti
Correct  |  Mail  |  Print  |  Vote

Ahmed L'Ambulante Lyrics

Modena City Ramblers – Ahmed L'Ambulante Lyrics

Songwriters: COTTICA, ALBERTO / BENNI, STEFANO
Ahmed L'Ambulante lyrics © Warner/Chappell Music, Inc.

LyricFind
Lyrics term of use