Stella, dietro I vetri l'inverno arriva,
E alla tua dogana di menta e spine
Lui si arrest?, ma non ti colse mai

Soffia la pazzia e l'amore cieco
Sui tuoi cent'anni di filtri e gnomi
E sul tuo re, che non ti guar?

Stella, dietro I vetri l'inverno arriva,
E alla tua dogana di menta e spine
Lui si arrest?, ma non ti colse mai...
Correct  |  Mail  |  Print  |  Vote

Strasburgo 1979 Lyrics

Mario Castelnuovo – Strasburgo 1979 Lyrics