Divoro chilometri con in faccia il sole
mentre tu consulti la Michelin
guarda che mare
abbiamo fatto bene
a fuggire per un po' dalla citta'
sembra un film anni sessanta
con l'Aurelia in fiamme
gli ombrelloni le canzoni
dai jukebox
libera la mente
leggera viaggia dolcemente
le macchine scoperte
danno un senso di liberta'
penso mentre guardo i tuoi capelli
danzare con il vento
ribellarsi al tuo foulard
ma che bello avere come tetto il cielo

ma che bello avere come tetto il cielo
il cielo
ricordi le volte che siamo stati male
e non capivamo perche'
basta cosi' poco
a stare bene insieme
e cosi' poco a non
trovarsi piu'
sembra un viaggio di ritorno
questo viaggio verso noi
non mi stanco di guidare
potrei non finire mai
libera la mente
leggera viaggia dolcemente
le macchine scoperte
danno un senso di liberta'
penso mentre guardo i tuoi capelli
danzare con il vento
ribellarsi al tuo foulard
ma che bello avere come tetto il cielo

ma che bello avere come tetto il cielo
ma che bello avere come tetto il cielo
amore mio
non piangere perche'
siamo in viaggio io e te
le macchine scoperte
danno un senso di liberta'
modifica l'idea del tempo la velocita'
ma che bello avere come ombrello il sole

le macchine scoperte
danno un senso di liberta'
penso mentre guardo i tuoi capelli
danzare con il vento
ribellarsi al tuo foulard
ma che bello avere come tetto il cielo

ma che bello avere come tetto il cielo
ma che bello avere come tetto il cielo
Mail  |  Print  |  Vote

Viaggio Di Ritorno Lyrics

Luca Barbarossa – Viaggio Di Ritorno Lyrics