Devo andare via di qua cazzo eccoli (bounce!)/ora lo so perch? Mi inseguono non telo posso dire/te lo scoprirai se riuscirai ad arrivare fino alla fine/non lo mollano l'osso questi stronzi mi stanno ancora addosso/inseguimento per Roma via del corso sto correndo pi? Forte che posso/li mando affanculo ma non ci vanno giro l'angolo (su!) forza/non so dove sto andando so soltanto che devo andarci e di corsa/ pesa sempre di pi? Questa cazzo di borsa sulle mie spalle/il sole se ne sta andando la luna diventando piena come le mie palle/da dietro mi gridano qualcosa ma non ho capito cosa dicono/ho solo capito che ho assoluto bisogno di un veicolo chiedo aiuto ma mi risponde solo l'eco/non c? Nessuno credo di essere finito in un vicolo cieco

Rit: devo andare via di qua forse era meglio che andavo di la (cazzo)non so questa strada dove mi porter? Una cosa? Certa mi ci deve portare e alla svelta

Si ma vado troppo di fretta cosi riprendo la mia fuga come Iena Plinsken da Los Angeles/mi viene da ridere ma? Perch? Non mi resta che piangere/? Una strada senza uscita ma non se fotto quella moto/non sono un granch? Alla guida.. Ma l ho scoperto dopo/al che non mi arrendo prendo al volo quell'autobus /sopra ci trovo uno zingarello solo che sta suonando un blues/lui elemosina io se riesco a scendere alla prossima? Andata/mi stanno quasi per prendere ma riesco a richiedere la fermata/le porte si aprono (Hip) con un Jesto atletico (Hop) scendo/loro rimangono sopra da sotto li sfotto ridendo/andro' a casa a rilassarmi piu che mai accompagnato dal tramonto /accendo una lucky strike e me ne vado fine del racconto

Rit: devo andare via di qua forse era meglio che andavo di la (cazzo)non so questa strada dove mi porter? Una cosa? Certa mi ci deve portare e alla svelta

Ogni giorno in africa una gazzella si sveglia e pensa

Rit: devo andare via di qua forse era meglio che andavo di la (cazzo)non so questa strada dove mi porter? Una cosa? Certa mi ci deve portare e alla svelta

Questa si che? Bella senti come iniziava la storiella io me ne stavo tranquillo a Campo de fiori a fumare quando/notai che due loschi signori in giacca e cravatta mi stavano guardando/allora gli lancio uno sguardo e da lontano gli urlo loro avvicinandosi indicano la mia schiena e dicono: /ma c? Solo il mio quaderno dentro dai no!/cosa volete? No! I segreto del ooooooooohh...!/ho capito bene?! /ve lo do col cazzo? Il mio tessssoro in parole povere/? Per questo che quel giorno Jesto inizio' a correre...
Correct  |  Mail  |  Print  |  Vote

Via Di Qua Lyrics

Jesto – Via Di Qua Lyrics