(musica: V. Nocenzi, G. Nocenzi / testo: F. Di Giacomo, V. Nocenzi)
Il mare era pi? Grande e fatto con cento mari
Ma son venute poi le navi dei corsari
Che l' hanno fatto a pezzi e chiuso nei forzieri,
Quel poco che? Rimasto l' hanno rubato ieri,
Hanno circondato il mare e la collina
Prendendoli alle spalle presto di mattina
Non fare quella faccia dai non fare il fesso
? Stato sempre cos?, vuoi che cambi adesso.
E allora, baciami Alfredo,
Baciami ti prego
Amami Alfredo,
Amami ti prego
Baciami Alfredo,
Chiudi gli occhi
E non sognare Alfredo.
Anche il cielo l' hanno chiuso? Riservato l'ingresso
? Per I soci, ? Un circolo privato
Non fare quella faccia dai non fare il fesso,
? Stato sempre cos?, vuoi che cambi adesso.
E allora, baciami Alfredo,
Baciami, ti prego
Amami Alfredo.
Il cielo? Poi cos? Lontano Alfredo
Correct  |  Mail  |  Print  |  Vote

Baciami Alfredo Lyrics

Banco Del Mutuo Soccorso – Baciami Alfredo Lyrics